martedì 7 ottobre 2014

Arcangelo Zadkiel

ARCANGELO ZADKIEL
Il nome significa "rettitudine di Dio". È colui che ci aiuta ad aprire il nostro cuore all'empatia e al perdono. 
Collabora in connessione con l'Arcangelo Michele, per perdonare e lasciare andare il passato. 
Aiuta inoltre nel ricordare le informazioni e nel memorizzare. 
Potete utilizzarlo in associazione alla fiamma ultravioletta, una potente fiamma di trasformazione. Da utilizzare come Isabelle descrive nel libro degli arcangeli, per pulire i chakra. Basta visualizzare la fiamma che dal basso, dal primo chakra, sale verso l'alto fino al chakra della corona, proprio sopra la nostra testa.
L'aura è blu scuro o violetta.
È associato ai chakra delle orecchie e come canale alla chiaroudienza. E al chakra del cuore.
Il cristallo è il lapislazzulo.
Utilizziamo la fiamma ultravioletta per pulire i chakra ogni sera e mandiamo la nostra intenzione sulle situazioni o persone che sentiamo ancora il bisogno di perdonare nella nostra vita. E ovviamente poniamo attenzione sul perdonare noi stessi!



Nessun commento:

Posta un commento